DIRETTAMENTE A CASA TUA
Acquista i nostri prodotti con un click.

Ai Decanter Awards 2021 argento e bronzo per Terre de la Custodia

30 Agosto 2021

Una medaglia d’argento e una di bronzo: questo il bilancio della partecipazione di Terre de la Custodia al celebre concorso promosso da Decanter, la prestigiosa rivista britannica con sede a Londra. I Decanter World Wine Awards (DWWA) sono il più prestigioso concorso vinicolo al mondo. Apprezzati dai più autorevoli esperti e professionisti del wine business, i DWWA sono riconosciuti a livello internazionale per l’affidabilità del loro rigoroso processo di degustazione e selezione.

La Silver Medal (92 punti) va al Montefalco Sagrantino Docg 2016. Per la cantina umbra con sede a Gualdo Cattaneo si tratta di una riconferma dopo la medaglia dello scorso anno per la stessa etichetta, ormai una habitué dei concorsi, a conferma del suo valore in termini di qualità e di gusto. Quest’anno spazio anche alla Bronze Medal (88 punti) conquistata dal Rubium Montefalco Rosso Riserva 2016, un’altra denominazione tipica della viticoltura umbra, a base di Sangiovese.

Il Montefalco Sagrantino Docg 2016 è prodotto esclusivamente con uve di Sagrantino, vitigno autoctono delle colline di Montefalco, in Umbria. Il vino presenta una struttura complessa, un colore rosso intenso con riflessi granati, una grande complessità olfattiva. Si tratta di un vino corposo ed elegante con ottime qualità organolettiche, caldo, morbido con eleganti tannini e vocato a un lungo invecchiamento (anche 15-20 anni). Ottimo in abbinamento con piatti complessi e succulenti, carni grasse e brasati.

Il Rubium Montefalco Rosso Riserva Doc 2016 è il frutto di un blend di vitigni nel quale è prevalente l’apporto del Sangiovese (70%), con quote di Sagrantino (15% ) e Merlot (15%). Il colore è rosso rubino intenso e profondo con riflessi porpora. Naso complesso con profumi intensi di frutta scura e succo di more con delicata nota balsamica e tostata nel finale. Vino di corpo ma vellutato: sorso elegante e densamente concentrato. Si consiglia il consumo a 18 gradi con una stappatura anticipata della bottiglia prima del consumo. Vino che sopporta l’invecchiamento per 4-5 anni. Abbinamento con primi piatti strutturati e carni di maiale e selvaggina.