DIRETTAMENTE A CASA TUA
Acquista i nostri prodotti con un click.

Exubera “Rock” di Terre de la Custodia conferma il suo gradimento anche durante Anteprima Sagrantino

1 Giugno 2022

Si è chiusa domenica 29 maggio la settimana ricca di eventi per Terre de la Custodia. Dal 24 al 26 maggio, in occasione della presentazione dell’annata 2018 con Anteprima Sagrantino di Montefalco l’azienda di Gualdo Cattaneo ha accolto nella propria cantina, per tre giorni, stampa e operatori provenienti dal territorio nazionale e dall’estero.
A seguire, un week end intenso di attività e accoglienza per Cantine Aperte 2022. Grande partecipazione anche da parte di molti influencer e ”instagrammer” accreditati agli eventi organizzati in azienda, che hanno preso parte con entusiasmo ed interesse alle iniziative previste dal ricco programma stilato da Terre de la Custodia.

L’azienda ha puntato tutto sul “Rock” del suo nuovo Sagrantino Exubera, con diversi focus di approfondimento durante le giornate del 24-25 e 26 maggio.

“Mancavano 2 elementi perché fosse davvero rock: armonia e melodia, altrimenti non è musica e non è rock” esordisce Giampaolo Farchioni durante la Masterclass del 24 maggio, affiancato da Adua Villa e dal Brand Ambassador, Daniele Sevoli. “Quello che abbiamo cercato di fare è stato spingerci ancora più avanti, andare sempre verso una piacevolezza maggiore ed è innegabile, oggi, che parlando di Exubera, pensiamo al Rock” afferma Giampaolo, e prosegue: “Io vorrei addirittura evitare di scrivere Sagrantino in etichetta perché la verticalità che ha, unita a questa facilità di beva, racconta di un vino davvero fuori dagli schemi, con l’intento di godercelo adesso, senza pensare alla sua classica austerità o alla sua longevità. Il nostro scopo è produrlo per molto tempo a venire!”

La cena del 24, a base di Sushi Umbro, ha divertito gli ospiti con le prove di abbinamento dei vini di Terre de la Custodia con le differenti tipologie di morbidi roll di riso farciti con ingredienti tipici del territorio.

Mercoledì 25 maggio è stata la volta della serata in collaborazione con altre quattro aziende vinicole del comprensorio di Montefalco, ospiti di Terre de la Custodia: Tabarrini (alla presenza del Presidente del Consorzio, Giampaolo Tabarrini), Briziarelli, Romanelli e Tenuta Saragano. Gli ospiti intervenuti (influencer, blogger e giornalisti italiani e stranieri) hanno potuto degustare un’ampia selezione di vini proposti dalle cinque cantine, rappresentate dai propri titolari o responsabili presenti, durante la cena allestita con un lungo ed elegante tavolo imperiale, di fronte alla cucina a vista della magnifica foresteria al primo piano.

Giovedì 26 maggio si sono concluse le visite guidate in cantina e degustazioni, ricevendo numerosi ospiti tra stampa e operatori, presenti sul territorio per Anteprima Sagrantino, insieme ad una avvincente masterclass alla scoperta della produzione aziendale, condotta da Daniele Sevoli.

Nell’intenso fine settimana di Cantine Aperte, una grandissima affluenza in azienda di wine lovers, sia dalla regione che da fuori, ha animato il week end a Terre de la Custodia. Sabato ha ospitato visitatori ed enoturisti per visite in cantina, in vigna con l’assaggio dei vini. Domenica 29 maggio, con l’evento su prenotazione, in collaborazione con il food partner “Porcellino Divino” e l’intrattenimento musicale dal vivo a cura della Clito Swing & Rockabilly Band, Terre de la Custodia ha fatto divertire gli ospiti con allegria, gusto e spensieratezza, rimarcando sempre la propria anima Rock!